C.F. 80100380122

Raccolta fondi

Il Consultorio familiare “La Casa di Varese” opera da cinquant’anni nella realtà territoriale della città di Varese e della provincia perseguendo  la  propria mission di promozione e di sostegno della cultura della famiglia nelle diverse fasi del ciclo di vita.

Il nostro è un consultorio privato accreditato dove i costi dell’attività sono sostenuti dalla convenzione con il Sistema Sanitario Regionale Lombardo e non comporta, ad eccezione del pagamento del ticket dove richiesto, alcun onere finanziario per gli utenti.

Tuttavia puoi  sostenerci nei seguenti modi:

  1. Con un’offerta deducibile da effettuare con bancomat/carta di credito durante gli orari di segreteria (9-12,30 e 14-16).
  2. Con un’offerta deducibile con bonifico bancario al seguente  IBAN: IT12 X031 1110 8070 0000 0000 280.
  3. 5 per 1.000 scrivendo in dichiarazione dei redditi il C.F. 80100380122
  4. Fondo Mombelli donazioni destinate alla formazione degli operatori.
  5. Fondo Avanzini donazioni destinate alle terapie di sostegno psicologico per i bambini.
  6. Fondo di Solidarietà donazioni destinate alle terapie di sostegno psicologico  e sanitarie per persone indigenti.
  7. Campagne di raccolta fondi organizzate in diversi mesi dell’anno

Le donazioni permetteranno di rendere sostenibili tali attività nel futuro.

Responsabili con voi del futuro dei bambini e ragazzi

Gentili genitori ed Amici della Fondazione la Casa di Varese,

Il finanziamento pubblico copre solo in parte (i primi 16 incontri, circa 4 mesi) i colloqui a disposizione per i minori: il Consultorio sceglie di farsi carico dei restanti incontri (per un massimo di 25, circa 8 mesi),  raccogliendo fondi attraverso finanziamenti e libere donazioni da parte degli utenti che confluiscono nel “Fondo Giovanna e Sergio Avanzini”.

Si chiede, se possibile, di contribuire a rendere economicamente sostenibili il lavoro con i bambiuni/ragazzi e con i tanti minori che chiedono aiuto alla nostra realtà, in genere il costo per   l’intervento può raggiungere un numero massimo di 25 colloqui per  un costo complessivo di circa €1.000,00.

Chiediamo anche a voi in questo momento di pensare ad una donazione libera che sosterrà il lavori con vostri figli e con i tanti minori che chiedono aiuto alla nostra realtà.

Sostienici attraverso:

  1. un’offerta in busta da imbucare nella cassetta presente in sala d’attesa;
  2. con un’offerta deducibile da effettuare con bancomat/carta di credito durante gli orari di segreteria (9-12 e 14-16);
  3. con bonifico bancario al seguente  IBAN IT12 X031 1110 8070 0000 0000 280.